I russi hanno attaccato le strutture energetiche ucraine. Lo afferma la presidenza del Paese. Lanciati più di 50 missili da crociera sull’Ucraina dalla Russia. Alcuni quartieri di Kiev sono rimasti senza corrente elettrica dopo gli attacchi russi. Una “parte di Kiev è senza elettricità e in alcune zone manca l’acqua, a causa degli attacchi russi”.

Almeno cinque esplosioni sono state udite dai giornalisti dell’Afp nella capitale ucraina tra le 8.00 e le 8.20 ora locale (le 7:00 e le 7:20 in Italia). Le esplosioni giungono tre giorni dopo l’attacco alla flotta russa in Crimea, che Mosca ha attribuito all’Ucraina con l’aiuto di Londra. Le forze ucraine hanno respinto attacchi russi vicino a 11 insediamenti nella giornata di ieri.