Una base aerea russa a Kursk, nell’ovest del Paese, è stata colpita ieri sera da un drone. A renderlo noto su Telegram Anton Gerashchenko, consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy.

A riportarlo il Guardian. Da parte sua, il governatore della regione, Roman Starovoit ha detto che “la difesa aerea ha lavorato nella regione di Kursk in serata, non ci sono state vittime né danni”.