Un uomo si è schiantato con la sua auto contro la cancellata di Capitol Hill ed a poi iniziato a sparare per poi suicidarsi. La notiziaè stata confermata dalla polizia.

Nessuna persona sarebbe rimasta ferita nello schianto. La polizia ha precisato che l’auto ha preso fuoco dopo lo schianto, mentre l’uomo stava scendendo per poi sparare ancora colpi in aria e poi suicidarsi. Il tutto è avvenuto intorno alle 4 del mattino. L’uomo aveva una storia di precedenti penali lunga dieci anni, ma non era noto alle forze dell’ordine. Anche ad aprile dell’anno scorso un’auto si era schiantata contro la cancellata di Capitol Hill. Lo riporta Fox news. In quel caso l’aggressore, il 25enne dell’Indiana Noah Green, era sceso dal veicolo e aveva accoltellato due poliziotti, uccidendone uno. Poi era stato a sua volta ucciso dalla polizia.