E’ stata venuta all’asta per 2,5 milioni di dollari, pari a 2,45 milioni di euro, la statua animatronica originale di E.T. l’extraterrestre, utilizzata nell’omonimo film di Steven Spielberg.

Il lotto di punta di queste aste distribuite su due giorni e tenute da Julien’s e Turner Classic Movies è stato presentato con altri 1.300 accessori cinematografici: dai guantoni da boxe di Robert De Niro in ‘Toro scatenato’ al martello di Thor.

L’intero animatrone è quasi tutto articolato: i suoi occhi sporgenti, il suo lungo collo  ed il suo dito luminoso che brilla nel film prima di pronunciare la sua frase cult “E.T., telefono casa”. Altri oggetti emblematici  sono stati offerti e riscattati a caro prezzo, come il bastone con cui Charlton Heston ha spaccato in due il Mar Rosso ne “I dieci comandamenti” (448.000 dollari, circa 422.000 euro) e la scopa Nimbus 2000 di Harry Potter (128.000 dollari, circa 120.000 euro).