La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen ha detto:”Dopo sette mesi dall’inizio della guerra siamo molto più preparati per l’inverno sul fronte energia. I nostri stock sono del 90% oggi, il 15% più rispetto all’anno scorso”.

“Ora è tempo di discutere di come limitare i picchi nei prezzi dell’energia e la manipolazione operata da Putin – ha aggiunto Ursula von der Leyen- La seconda cosa importante da discutere è il level playing field, ovvero che le aziende di ogni Paese abbiano la stessa possibilità di partecipare al mercato unico, con equità. Il terzo punto è il RePower, e come potenziarlo. Non ci saranno decisioni oggi, essendo un Consiglio informale ma è in preparazione del Consiglio di ottobre. La Commissione aveva proposto un tetto al gas a marzo ma all’epoca non era attrattivo, ma ora la situazione si è evoluta e gli Stati membri vogliono discutere ora il price cap. Confido si possa trovare una soluzione”.