Un aereo si è schiantato in Nepal. Tutte le 72 persone a bordo dell’aereo della Yeti Airlines precipitato sono morte. Sul velivolo c’erano 68 passeggeri e quattro membri dell’equipaggio. Le autorità locali affermano che la ricerca di superstiti è ancora in corso.

Il veicolo si è schiantato a Pokhara, nel distretto di Kaski, a circa 200 km a nord-ovest di Katmandu. Sconosciute al momento le cause dell’incidente. Diversi stranieri erano a bordo dell’aereo, inclusi cinque indiani, quattro russi, un irlandese e due sudcoreani. Secondo i media asiatici, l’aereo che proveniva da Kathmandu  si è schiantato in fase di atterraggio in una zona abitata tra il vecchio aeroporto di Pokhara e il nuovo aeroporto internazionale della città, inaugurato di recente. Il velivolo ha preso fuoco. Il governo nepalese ha dichiarato per domani una giornata di lutto nazionale.