Sono stati lanciati all’alba di oggi almeno 14 i missili russi  su Kiev. Lo afferma il deputato ucraino Oleksiy Gancharenko secondo quanto riportato da Nexta tv. L’attacco, nello specifico, è avvenuto alle 6.30 locali. Il Kiev Independent parla di tre deflagrazioni mentre secondo quanto riportato sui social le esplosioni sarebbero state più numerose, almeno quattro, e sono state causate da missili da crociera russi.

In seguito ai bombardamenti nemici, è scoppiato un incendio in un edificio residenziale di 9 piani con parziale distruzione del 7°, 8° e 9° piano – si legge in un comunicato -. Si è verificato un incendio su una superficie totale di 300 mq. Sono in corso le misure per spegnere l’incendio e trarre in salvo le persone”.