Cinque giorni di isolamento per gli asintomatici e cinque giorni anche per chi ha sintomi lievi se non si ha la febbre ma con l’accortezza di usare la mascherina se non ci si è negativizzati nei giorni successivi.

E’ questo il parere dell’Istituto Spallanzani al Ministero della Sanità per le nuove regole sull’isolamento per i positivi al Covid. Il direttore dello Spallanzani, Francesco Vaia commenta: “Il virus è meno patogeno, è la fase di responsabilizzazione dei cittadini non degli obblighi: la sanità protegga le popolazioni locali e sia attenta a pandemie odierne e future”.