di WANDA CHERUBINI

VITERBO – E’ finita ieri la campagna elettorale e domani si andrà al voto per il rinnovo delle amministrazioni di 20 comuni della Tuscia. Molta attenzione su Montefiascone, dopo una campagna elettorale con liste tolte e poi riammesse e candidati esclusi.A contendersi il ruolo di sindaco sono per il centrodestra Andrea Danti (Lista Insieme) e Giulia De Santis (Montefiascone Merita) sostenuta da Pd e civici. Un caso particolare è, invece, quello di Faleria, dove si presenta una solo lista, “SiAmo Faleria”, con la certezza che il futuro sindaco non potrà che essere Walter Salvadori, anche se, per diventare sindaco, dovranno recarsi alle urne il 40 per cento degli elettori e la lista “SiAmo Faleria” deve raggiungere il 50 per cento dei voti.

Attenzione puntata anche a Vitorchiano con l’uscente Ruggero Grassotti della Lista Insieme per Vitorchiano e il senatore della Lega, Umberto Fusco con Lista Noi tra la gente.

C’è poi Orte, con il sindaco Giuliani che ha finito il suo mandato qualche mese prima della sua scadenza naturale. La partita è aperta tra Giuliani (Lista Orizzonte Comune), l’ex sindaco Dino Primieri (UniAmo Orte), Giuseppe Fraticelli (Noi con Orte Futura) e Massimo Dionisi (Lista Si Può).

Passando a Vetralla, si sfideranno Sandro Aquilani (Lista Noi tra la Gente) , Flaminia Tosini (Vetralla Futura) e Sandro Costantini (Lista passione civile 4.0), visto che il sindaco uscente Coppari non si ricandiderà.

Ad Acquapendente, non si ricandiderà il sindaco uscente Angelo Ghinassi, ma la partita è aperta tra il centrosinistra con Alessandra Terrosi (Lista Immagina Aquesio) e Federica Friggi (Insieme per cambiare).

A Fabrica di Roma, si candida Enrico Scarnati (Lista civica per Fabrica), Claudio Ricci (Lista La Fabrica di tutti), Ugo Cristofari (Movimento 5 Stelle 2050) e Daniela Anetrini (Lista Daniela Anetrini per Fabrica, Faleri e Parco Falisco).

A Caprarola, si sfidano Angelo Borgna (Lista per Caprarola Nuovi Orizzonti insieme) ed Alessandro Pontuale (SiAmo Caprarola).

Ad Arlena di Castro, lo scontro è aperto tra Publio Cascianelli (Arlena Bene Comune) e Fabio Magno (Lista Centrodestra).

A Corchiano, Bengasi Battisti (Corchiano Bene Comune) si sconterà con Gianfranco Piergentili (Vivere Corchiano).

A Bassano Romano, l’uscente Emanuele Maggi (Lista Bassano Insieme) si ricandida e si scontrerà con Carlo Pellegrini (Lista Vivere Bassano).

A Carbognano, la sfida è tra Agostino Gasbarri (Carbognano Insieme) e Marco Caccia (Impegno Comune per Carbognano).

A Lubriano, la sfida è tra Valentino Gasparri (Lista Per Lubriano) e Carlo Fiorani (Lista Viviamo Lubriano).

A Canino la sindaca Lina Novelli (Lista Canino Risorsa Comune) se la vedrà con Giuseppe Cesetti (Lista Cambiamo Insieme) e Andrea Amici (Lista Alleanza per Canino).

A Vasanello, Igino Vestri (Lista Civica per Vasanello), vicesindaco uscente se la vedrà con Luigi Stefanucci (Lista SiAmo Vasanello) e Lucio Filipponi (Lista Unione Civica per Vasanello).

Ad Oriolo Romano, l’uscente Emanuele Rallo (Lista Insieme per Oriolo) si sconterà con Gabriele Caropreso (Lista Oriolo Avanti), attuale coordinatore comunale FdI.

A Proceno la sfida sarà tra Vincenzo Dionisi (Lista Insieme per Proceno) e Roberto Pinzi (Lista Proceno in comune).

A Gallese la sfida sarà a quattro tra l’uscente Danilo Piersanti (Lista Gallese Futuro), Edoardo Ciocchetti (Lista Gallese 2.1), Alessandro Mariani (Lista ServiAmo Gallese) e Bruno Lattanzi (Lista Civica Indipendente Lattanzi Bruno Sindaco).

A Marta si sfideranno Consalvo Dolci (Lista Impegno per il Bene di Marta), Maurizio Lacchini (Lista Un Patto per Marta) e Stefano Furietti (Lista Marta Unita per Cambiare).

Stesso sfida a tre a Soriano nel Cimino tra Sante Alibrandi (Soriano Bene Comune), Roberto Camilli (Lista Soriano Novo) e Valeria Bruccola (Lista Cambiare Soriano).