Il presidente dell'Atac Paolo Simioni, prima della conferenza stampa: L'Atac del futuro riparte con te, Roma, 18 settembre 2018. ANSA/ALESSANDRO DI MEO
   

Il Presidente di Atac, Paolo Simioni, ha inviato una lettera a tutti i dirigenti invitandoli a rinunciare a un giorno di retribuzione a settimana per tutte le nove settimane durante le quali sarà operativa l’attivazione del Fondo di solidarietà decisa per far fronte alla difficoltà economiche provocate dall’emergenza sanitaria. La procedura riguarda fino a 4.000 dipendenti. Le somme raccolte su base volontaria saranno utilizzate per integrare le retribuzioni dei dipendenti che soffriranno le riduzioni più pronunciate di stipendio. L’adesione all’iniziativa è stata da subito molto elevata.