Papa Francesco ha inviato un telegramma di condoglianze al Grande Ayatollah Sayyed Ali Hosseini Khamenei, Guida suprema della Repubblica Islamica, per la morte del presidente Ebrahim Raisi, del ministro degli Esteri Hossein Amir-Abdollahian e delle altre vittime dell’incidente dell’elicottero avvenuto ieri.

Nel messaggio, il Papa ha affidato le anime dei defunti alla misericordia dell’Onnipotente e ha espresso vicinanza spirituale alla Nazione iraniana in questo momento difficile, offrendo preghiere per le famiglie colpite dalla tragedia.