«Sceglieremo delle persone comuni di comune accordo, anche a Roma. Ci sono tante persone tra cui scegliere, tanti romani che si stanno mettendo in gioco». Così il leader della Lega Matteo Salvini rispondendo a una domanda sui rapporti con Fratelli d’Italia in vista delle regionali e delle prossime amministrative a Roma. Salvini l’ha detto a margine della manifestazione su Roma, in corso nella Capitale. Poi sull’ipotesi di un candidato leghista a sindaco di Roma, ha risposto: «A me la tessera di partito mi interessa poco».