“Ho letto quanto dichiarato stamattina dall’assessora Roberta Lombardi a proposito del tavolo a tempo determinato dove sedersi per discutere insieme della chiusura del ciclo dei rifiuti, e concordo.

Il 25 settembre con le elezioni politiche è cambiato tutto: oggi il partito che esprime la presidente del consiglio – FdI – è un partito contro l’incenerimento.
Ci si sieda con serietà e serenità per capire quale possa essere l’utilizzo dei poteri speciali da parte del sindaco di Roma, per risolvere l’ormai non più sopportabile problema dei rifiuti che giustamente Roberto Gualtieri ha messo in cima alle priorità della consiliatura.
Esistono tecnologie moderne che possono essere oggetto di una discussione costruttiva. Si parta da questo, la nuova maggioranza parlamentare insieme alle opposizioni, a partire da Pd e M5S”.
Lo dichiara in una nota la capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio, Marta Bonafoni.