ROMA- “Ho preso parte alla visita storica organizzata dalla Fondazione Gramsci dedicata a Enrico Berlinguer la città, la memoria e il partito a bordo di un tram storico che da piazza Maggiore ha raggiunto il Colosseo e Ostiense. Quella storia, la storia del PCI di Berlinguer è la storia della sinistra italiana. La storia di progresso e di emancipazione del nostro Paese. In quella fase nacquero le regioni e ci furono le principali riforme italiane e nacque il Servizio sanitario nazionale. Nessuna nostalgia ma una grande visione di progresso e di emancipazione a cui ancora oggi vale la pena ispirarsi”.

Lo dichiara in una nota Alessio D’Amato che oggi ha preso parte alla visita storica dedicata a Enrico Berlinguer a bordo di un tram partito da Porta Maggiore alla presenza tra gli altri dell’On. Marianna Madia, l’assessore capitolino Miguel Gotor, la consigliera regionale, Marta Leonori, Mario Ciarla e Ugo Sposetti.