Nell’ambito della città universitaria della Sapienza a Roma, si è svolta un’azione di protesta organizzata dal movimento Cambiare Rotta in segno di solidarietà nei confronti delle studentesse della scuola di medicina legale di Torino, vittime di molestie. Gli attivisti di Cambiare Rotta hanno dipinto una foto della rettrice Antonella Polimeni con vernice rossa, simboleggiando così il loro dissenso riguardo alla gestione della questione delle molestie all’interno dell’università.

La protesta è stata motivata dalla percezione degli studenti romani che i casi di molestie all’interno della Sapienza siano sottovalutati e non affrontati adeguatamente.

La rettrice Antonella Polimeni si trova quindi al centro della protesta, poiché i manifestanti ritengono che la sua leadership non abbia fornito risposte adeguate alla problematica delle molestie all’interno dell’università. La vernice rossa sulla sua foto rappresenta una denuncia visiva di questa insoddisfazione e un appello affinché vengano prese misure più efficaci per garantire un ambiente accademico sicuro e rispettoso per tutti gli studenti.