Pfizer ha depositato alla Food and Drug Administration la richiesta per ampliare a tutti gli adulti dai 18 anni in poi la terza dose del suo vaccino per il Covid. L’annuncio è stato dato da Pfizer e BionTech in un nota.

“Pfizer e BionTech hanno presentato la richiesta per l’autorizzazione di emergenza del booster del vaccino per il Covid-19 a tutti gli individui dai 18 anni in poi” – si legge nella nota, che spiega come la richiesta sia basata sui risultati di uno studio condotto su più di 10.000 partecipanti durante un arco temporale in cui la variante Delta era quella predominante. L’età media dei partecipanti al test è stata di 53 anni, con il 55,5% di età compresa fra i 16 e i 55 anni. “Molteplici analisi hanno mostrato un’efficacia costante a prescindere dall’età, dal sesso e dall’etnia”.