Giovanni Toti, attualmente ai domiciliari per corruzione, avrà lunedì mattina il suo primo incontro autorizzato con alcuni politici locali liguri nella sua villa ad Ameglia. Questo dopo che il Gip ha concesso l’autorizzazione, su parere favorevole della procura di Genova.

Toti incontrerà il presidente ad interim della Regione Liguria, Alessandro Piana, insieme agli assessori Giacomo Giampedrone e Marco Scajola. L’ufficio stampa dell’assessore Giampedrone ha diffuso la notizia attraverso una nota, confermando che al termine degli incontri è previsto un punto stampa per rispondere alle domande dei giornalisti.
Gli incontri vedranno la presenza del legale di Toti, Stefano Savi, mentre fuori dalla villa è prevista la presenza della Guardia di Finanza per garantire l’ordine e la sicurezza.
L’incontro assume un significato particolare in quanto rappresenta un passo nelle interazioni di Toti con le figure politiche regionali nonostante le restrizioni dei domiciliari. La presenza della Guardia di Finanza suggerisce un clima di attenzione mediatica e di sicurezza, riflettendo l’importanza dell’evento per la pubblica opinione e per il processo legale in corso.