Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, parlando in video alla riunione del Consiglio di Sicurezza Onu, ha detto: “Con le temperature sotto zero, milioni di persone sono senza riscaldamento, luce, acqua. Questo è un chiaro crimine contro l’umanità. Dobbiamo guidare il mondo fuori da questa strada senza uscita. Ci servono le vostre decisioni. L’ambasciatrice americana all’Onu, Linda Thomas-Greenfield ha ribadito che gli Usa stanzieranno altri 400 milioni di dollari in aiuti militari a Kiev per “resistere all’attacco russo” ed ha aggiunto: “Vladimir Putin è determinato a ridurre le infrastrutture energetiche ucraine in macerie. Ha deciso che se non può prendere l’Ucraina con la forza, congelerà il paese”.