Viterbo-Christmas-taglio-del-nastro-750x450

di WANDA CHERUBINI-

VITERBO- Si sono ufficialmente accese questo pomeriggio le luci sul Viterbo Christmas Village, l’evento natalizio in programma nel centro storico dal 22 novembre al 6 gennaio. Alla presenza del sindaco Arena, del vice Contardo, degli assessori De Carolis, Salcini e Mancini, del Prefetto Bruno, del comandante del comando provinciale dei Carabinieri, Col. Andrea Antonazzo, degli on. Rotelli e Battistoni, il primo cittadino ha salutato i presenti prima di procedere al  tradizionale taglio del nastro. Ad attendere l’inaugurazione dell’evento anche Babbo Natale su un carretto trainato da un simpatico pony. La piazza è stata animata dai canti natalizi intonati da alcuni bambini e adulti posizionati sugli scalini della fontana di piazza del Gesù. Prima del taglio del nastro il sindaco ha precisato come già da quest’anno sono state inserite delle zone della città che negli anni passati non erano state prese in considerazione per le attrazioni natalizie. Il primo cittadino ha, quindi, ringraziato la Pro loco, la consulta del volontariato ed il gruppo che ha organizzato la mostra dell’Era Glaciale a Palazzo dei Papi. “L’organizzatore principale è la Fantaworld – ha precisato Arena – ma il Comune vuole far partecipare  la cittadinanza organizzata. Cercheremo di migliorare sempre di più il Natale perché il fine è celebrare una festa religiosa per le nostre famiglie, i nostri figli.  Ringrazio anche il Prefetto perché la commissione prefettizia ci ha dato parere positivo per gli spazi dove si svolge il Natale”.

Tagliato il nastro si è proceduto alla visita delle attrazioni, partendo dal laboratorio della Befana, dove una simpatica vecchietta ha accolto i presenti mentre lavorava la maglia ai ferri. Si è proseguito poi con lo spazio dedicato alla posta di Babbo Natale, per raggiungere quindi la banca di Babbo Natale, dove vengono stampati biglietti da 100 euro con tanto di timbro del Viterbo Christmas Village. La visita è proseguita nella casa di Babbo Natale. Quest’ultimo, sceso dal carretto in piazza San Pellegrino, ha ufficialmente aperto con la chiave la porta della sua abitazione, collocata dentro il palazzo degli Alessandri. Molto simpatica la stalla con delle finte renne in movimento ed una grande slitta rossa. Al piano superiore l’abitazione di Babbo Natale con il salone d’ingresso animato da un orso che suona il pianoforte, poi la sala da pranzo ed infine la camera da letto con in fondo ai piedi del letto un bellissimo orso dormiente.  La visita è proseguita nella caratteristica cantina tufacea del XIII secolo e poi in piazza San Lorenzo, dove è stata posizionata la pista per pattinare sul ghiaccio ed il presepe all’interno della sala Alessandro IV di Palazzo di Papi con statue a grandezza naturale. Il villaggio natalizio resterà aperto dalle ore 10 alle ore 20. Il 24 dicembre dalle ore 10 alle 18, il 25 dicembre dalle ore 10 alle 20, il 31 dicembre dalle ore 10 alle ore 19 ed il 6 gennaio dalle ore 10 alle 20. Per tutte le informazioni: www.viterbochristmas.it