Amnistia generale in Afghanistan per tutti i funzionari che hanno lavorato per il governo. Lo assicurano i Talebani, che in una nota affermano: “E’ stata dichiarata un’amnistia generale per tutti, dunque tornate alla routine con piena fiducia”.Intanto, sono ripresi all’aeroporto di Kabul i voli militari per l’evacuazione di diplomatici e civili stranieri ed afghani dopo la riapertura dello scalo nella notte. I voli erano stati sospesi ieri, dopo gli incidenti e le scene drammatiche di migliaia di persone sulla pista dell’aeroporto per tentare di imbarcarsi sugli aerei in partenza.