ROMA- È stata approvata in Giunta Regionale la nuova programmazione per l’acquisto degli immobili da destinare all’ERP nei comuni di Frosinone ed Arce, per il recupero di alloggi di risulta e per la manutenzione straordinaria di immobili di proprietà.
«Un risultato raggiunto grazie al lavoro portato avanti in questi mesi tra la Regione Lazio e l’Ater Provincia di Frosinone che ha provveduto ad approvare un apposito documento di fattibilità tecnico economica predisposto dal proprio ufficio tecnico relativo la presente programmazione di importo pari a 5.940.555,83 euro», dichiara l’assessore all’Urbanistica e alle Politiche Abitative, Pasquale Ciacciarelli.

Nello specifico è previsto l’acquisto di 6 alloggi in via La Botte nel Comune di Frosinone e di 9 alloggi in via Magni nel Comune di Arce, oltre che la manutenzione straordinaria di 49 alloggi di risulta, di immobili in proprietà od in gestione e degli impianti ascensore in comuni vari della Provincia di Frosinone.

«L’approvazione della nuova programmazione – continua Ciacciarelli – consentirà quindi non solo di ripristinare adeguate condizioni strutturali di molti alloggi presenti sul territorio, ma anche di incrementare notevolmente assistenza abitativa attraverso l’acquisto di ulteriori 15 immobili, conferma della vicinanza della Regione Lazio al tema delle Politiche Abitative, in particolar modo in considerazione delle fasce più deboli. Ringrazio il Presidente Rocca e l’intera Giunta per aver sostenuto tale importante provvedimento», ha concluso l’assessore Ciacciarelli.