padre pio bracciano
La Asl Roma 4 ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco all’ospedale Padre Pio di Bracciano. Come è accaduto per Civitavecchia, dove su richiesta dell’azienda sanitaria, i vigili del fuoco sono intervenuti con una sanificazione nel reparto di ginecologia, quest’oggi, la direzione strategica attende il sopralluogo all’ospedale Padre Pio per una ulteriore sanificazione delle sale operatorie. Sono stati riscontrati nei giorni scorsi 4 casi positivi tra gli infermieri del blocco operatorio, riscontrati grazie ai tamponi effettuati sul personale anche asintomatico. Durante la sanificazione al San Paolo di Civitavecchia, il vigili del fuoco avevano certificato l’efficacia della sanificazione effettuata in ospedale che è risultata equivalente a quella effettuata dagli stessi vigili del fuoco. Si fa presente che la disinfezione e la sanificazione degli ambienti ospedalieri avviene nella quotidiana prassi e presso la struttura ospedaliera vengono effettuate con regolare ciclicità procedure di sanificazione secondo le indicazioni previste dalla normativa anche con l’utilizzo di strumenti che consentono la vaporizzazione di perossido di idrogeno e ioni di argento che hanno un effetto particolarmente attivo nella disinfezione del CORONAVIRUS.