VITERBO – Ogni luogo è buono per parlare di salute e per promuovere un messaggio di prevenzione. Anche al bar, davanti a un caffè. Nell’ambito di Ottobre rosa, il mese della prevenzione del tumore della mammella promosso dalla Regione Lazio, proprio 24 bar e pasticcerie della Tuscia saranno protagonisti di “Un caffè in rosa”, iniziativa promossa dal progetto Un desiderio di Irene e dalla Breast unit della Asl di Viterbo, coordinata dalla dottoressa Agnese Fabbri.

In questi esercizi pubblici, per 8 giorni, a ogni cliente donna che ordinerà un caffè verranno consegnati in omaggio mascherina e un fiocchetto di stoffa rosa (simbolo della lotta contro il tumore al seno, e anche una brochure informativa per orientare ai servizi e i percorsi messi in campo dalla Breast unit della Asl di Viterbo.

Da ormai due anni e mezzo – commenta il direttore generale della Asl, Daniela Donetti – insieme a Confartigianato imprese di Viterbo, a Ancos Confartigianato e alle associazioni Beatrice e Aman, abbiamo reso operativo ‘Un desiderio di Irene’, il programma di attenzione psico-fisica per le donne operate di cancro al seno, nato per ricordare Irene Piccolino, trentottenne impiegata negli uffici dell’associazione di categoria viterbese che, dopo aver combattuto la malattia con grande coraggio, se ne è andata quasi tre anni fa. Questo gruppo di lavoro si è consolidato nel tempo e, anche in occasione di Ottobre rosa, ha voluto essere presente nel segno della prevenzione e della salute della donna, con una iniziativa che intendere raggiungere la popolazione femminile, anche in un luogo e in un momento della quotidianità di ciascuno di noi: il caffè al bar. Abbiamo pensato di tingerlo idealmente di rosa, invitando le donne a indossare una mascherina e la spilletta, appunto rosa, e a dedicare un po’ del loro tempo a conoscere meglio il percorso senologico attivo nella provincia di Viterbo. Per aiutarci a fare in modo che l’informazione sia più capillare e, quindi, più vicina alle donne che ne dovessero avere bisogno”.

Ringrazio tutti i bar e le pasticcerie aderenti all’iniziativa di Un caffè in rosa, che ci permette di parlare in un contesto piacevole di prevenzione e di attenzione ad una problematica che colpisce soprattutto le donne – commenta segretario provinciale di Confartigianato Imprese di Viterbo, Andrea De Simone -. Crediamo che promuovere percorsi di tutela della salute anche attraverso linguaggio diversi, come può essere quello di un contest su Instagram, sia il modo migliore per ricordare la nostra amica e per portare avanti il progetto Un desiderio di Irene”.

Le clienti che riceveranno mascherine e fiocchetti rosa potranno anche partecipare al contest Instagram postando una foto dal bar in cui li hanno ricevuti, utilizzando gli hastag #uncaffeinrosa e #undesideriodiirene e taggando Confartigianato Viterbo e Asl Viterbo.

Per chi poi volesse contribuire con una offerta libera a sostenere il progetto di benessere psicofisico per donne operate di tumore al seno Un desiderio di Irene, all’interno dei bar aderenti ci saranno dei salvadanai per le donazioni

Ecco di seguito gli esercizi pubblici che hanno aderito a Un caffè in rosa:

VITERBO

Bar Piscina MGM strada Castiglione

Bar Centrale piazza del Plebiscito

Bar Cittadella della salute via Enrico Fermi

Bar ospedale Belcolle

T-Bar via Carlo Cattaneo

Chic Viterbo via Villanova

Bar del Tribunale via Falcone e Borsellino

Il Borgo piazza XX settembre (Bagnaia)

Brutti ma Buoni via Rossi Danielli

Otium via Vico Squarano

Pasticceria Caffetteria Casantini via Cairoli e via Monte Bianco

Stella Bar via Rossini

 

CIVITA CASTELLANA

Bar Sottovoce piazza della Liberazione

Bar Natili via Mazzini

Pane e Pomodoro via Petrarca (Cittadella della Salute)

 MONTEFIASCONE

Bar Ranucci via Teverina

 RONCIGLIONE

Bar Tabaccheria Rio Vicano SP Cassia Cimina

 SORIANO NEL CIMINO

Caffe Roma viale Vittorio Emanuele III

 GALLESE

Bar La Piazzetta piazza del donatore

 CURA DI VETRALLA

Bar dello Sport SS Cassia

 BLERA

Caffè Etruria viale Etruria

 VILLA SAN GIOVANNI IN TUSCIA

Circolo Vizioso via XXIV maggio

Bar Il Chiosco piazza Savoia

VALENTANO

Bar Caveau via dei Faggi