“Dalla Giunta regionale è arrivato un aiuto concreto agli agricoltori del Lazio danneggiati dall’invasione di parassiti. E’ stata infatti approvata la delibera presentata dall’assessore all’Agricoltura Giancarlo Righini che prevede il sostegno alle iniziative di lotta biologica sia contro la cimice asiatica che il moscerino dei piccoli frutti, affidando ad Arsial l’attivazione e la gestione dei relativi progetti, in collaborazione con enti di ricerca qualificati. La cimice asiatica in particolare è stata responsabile nella Provincia di Viterbo, secondo le stime delle associazioni di categoria, di un calo del raccolto di nocciole di circa il 40%, con perdite economiche superiori ai 50 milioni. La lotta di tipo biologico può rappresentare una soluzione, ed è importante seguire tutte le strade percorribili che possono scongiurare ulteriori danni alle colture. Un grazie all’assessore Righini e a tutta la Giunta per aver ribadito la vicinanza e il sostegno agli agricoltori del nostro territorio con l’obiettivo di tutelare il loro lavoro e la qualità dei prodotti ”.

Così in una nota il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio Daniele Sabatini