Coronavirus_Infermiera_FG

Sono dieci i nuovi casi di coronavirus a Roma nelle ultime 24 ore, quattro in più rispetto i dati fatti registrare il 3 giugno. Nello specifico, nella Capitale, 3 nuovi casi positivi sono riconducibili alla Asl Rm1, quattro nella Asl Rm3 e altri tre, tutti riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele della Pisana, nella Asl Rm3.

In provincia di Roma, invece, il risultato è ottimo con nessun nuovo paziente. Un caso Covid-19 nelle altre città del Lazio, solo a Latina.

L’allerta, come ha confermato l’assessore alla sanità Alessio D’Amato, resta comunque alta: “Dobbiamo mantenere alta l’attenzione anche in questa fase per evitare di disperdere i risultati finora acquisiti”.

Di seguitoi dati per Asl

Asl Roma 1 – 3 nuovi casi positivi. 19 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 2 – 4 nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – 3 nuovi casi positivi riferibili al cluster dell’IRCCS San Raffaele della Pisana: attivata indagine epidemiologica. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 96 anni con pregresse patologie. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 19 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. Dimesso l’ultimo paziente positivo del Nuovo Ospedale dei Castelli. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Rieti – Frosinone: Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Azienda Ospedaliero – Universitaria Sant’Andrea – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Policlinico Umberto I – 37 pazienti ricoverati di cui 3 in terapia intensiva. Deceduto un uomo di 67 anni con pregresse patologie. 3 pazienti guariti;

Policlinico Tor Vergata – 14 pazienti ricoverati di cui 0 in terapia intensiva. Ultimati i test di sieroprevalenza sugli operatori sanitari. 1 paziente guarito;

Policlinico Gemelli – 41 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 6 in terapia intensiva. Ripartita l’attività ambulatoriale. 4 pazienti sono guariti;

Policlinico Campus Biomedico – 10 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 6 in terapia intensiva. Ripresa attività ambulatoriale. 2 pazienti guariti;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24;

Istituto Zooprofilattico – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini e medici veterinari. Il servizio è on line con prenotazioni dal sito;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – restano ricoverati 2 pazienti al centro Covid di Palidoro. Valutati ai controlli ambulatoriali 10 pazienti dimessi nei giorni precedenti ed in buone condizioni generali;