Sono 19.350 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia resi noti oggi secondo i dati contenuti bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 785 morti che portano il totale a 56.361 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia. Da ieri sono stati eseguiti 182.100 tamponi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.663 (-81 da ieri).

“Oggi abbiamo 19.350 positivi” a Covid-19, “sono di più rispetto a ieri quando però erano stati effettuati meno tamponi (130.500). Oggi i tamponi sono 180mila ed è normale che più tamponi si fanno più positivi si trovano. Certamente però rispetto a 1-2 settimane fa abbiamo una situazione in miglioramento. Il che non vuol dire tranquillità, tutt’altro. Perché trovare 19mila e passa positivi in un giorno vuol dire che siamo su livelli ancora elevati. Ricordo che la scorsa settimana l’incidenza era ancora su 700 nuovi casi per 100mila abitanti, che è una delle più alte in Europa dopo Svizzera, Austria e Slovenia”, dice Gianni Rezza, direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, durante la conferenza stampa sull’analisi della situazione epidemiologica del coronavirus Sars-CoV-2 in Italia.