Easyrain prosegue nell’ambizioso piano di sviluppo e annuncia a Goodwood le ultime novità dei suoi dispositivi, che contribuiranno al raggiungimento del target europeo di 0 vittime sulle strade entro il 2050.

RIVOLI – Easyrain annuncia la chiusura di un nuovo round di investimento che ci permetterà di industrializzare il nostro sistema anti-aquaplaning: il rivoluzionario sistema Aquaplaning Intelligent Solution (AIS) raggiungerà lo stato di sviluppo “production ready” entro l’autunno del 2024.
Easyrain sta finalizzando la partnership con un Tier-1 leader nel settore automobilistico, che ci affiancherà nell’industrializzazione e nella produzione del sistema AIS. Questa importante collaborazione verrà annunciata a settembre.
Parallelamente, l’accordo con il Tier-1 ci permetterà di incrementare le funzionalità del nostro software per la vehicle dynamics: il Digital Aquaplaning Information (DAI), che entrerà in produzione nel tardo 2025, sta evolvendo e passerà da sensore virtuale in grado di monitorare la sicurezza sul bagnato a vera e propria piattaforma per incrementare la sicurezza in altre condizioni difficili, dove integrare una moltitudine di sensori virtuali per supportare gli ADAS e la guida autonoma.
Queste sono soltanto alcune novità che verranno presentate nell’area Future Lab del Goodwood Festival of Speed (dal 13 al 16 luglio 2023), dove sarà possibile vedere le tecnologie che Easyrain sta sviluppando e integrando in diversi Proof of Concept realizzati insieme ad alcuni costruttori di auto. Ad essi, se ne è aggiunto un altro per una nuova ed eccitante collaborazione, volta ad integrare l’AIS all’interno di un veicolo elettrico.