L'autobus delle autolinee Gallo - Sais che si è ribaltato ieri sera a causa di una tromba d'aria tra il bivio Gulfa per Sambuca di Sicilia e Santa Margherita Belìce e Contessa Entellina, 30 settembre 2022. E' ancora nella scarpata sottostante alla strada "fondovalle" Palermo-Sciacca. ANSA/Concetta Rizzo

Il maltempo ha colpito anche la Sicilia dove un autobus si è ribaltato ieri sera a causa di una tromba d’aria tra il bivio Gulfa per Sambuca di Sicilia e Santa Margherita Belicee Contessa Entellina, cadendo in una  scarpata sottostante alla strada fondovalle Palermo-Sciacca. Sono rimaste ferite tre persone, fortunatamente in modo lieve, tanto che sono state dimesse ieri sera stessa dall’ospedale di Sciacca. L’autobus era partito  da Ribera (Agrigento) e diretto a Palermo. Prima di finire nella scarpata  ha divelto per oltre dieci metri il guard-rail e si è ribaltato su una fiancata.

Il parabrezza è andato in frantumi, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito gravemente. Il maltempo che ieri sera si è abbattuto sulle province di Palermo, Trapani e Agrigento, con forti temporali e bufere di vento, questa mattina sembra essersi placato. Notte di tensione anche a Senigallia, intanto, per il repentino innalzamento del fiume Misa nella zona di Bettolelle, dopo varie ore di pioggia. La piena ha superato i livelli di allarme, arrivando ad un’altezza di 2,80 metri dove è rimasta stabilmente per circa un’ora per poi cominciare a scendere. E’ entrato in funzione il sistema di allertamento della popolazione, via social, con il consiglio di salire ai piano superiori, ma non ci sono stati ulteriori problemi. Sono anche riprese le ricerche nella zona di Corinaldo dell’ultima dispersa, Brunella Chiù, 56 anni, di cui ieri era stata trovata la borsetta in zona Burello.