La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, si è recata ad Ascoli Piceno per partecipare al raduno nazionale dei Bersaglieri. Accolta dal sindaco Marco Fioravanti in piazza del Popolo, Meloni ha stringato mani e fatto selfie con i presenti, prima di fare una tappa al caffè storico Meletti.

Dal balcone del Caffè Meletti, Meloni ha salutato la folla prima di ricevere il cappello piumato e partecipare alla sfilata della fanfara. Il comune, fortemente sorvegliato, è stato attraversato dalla presidente fino a piazza Arringo, dove è stata allestita una tribuna d’onore per la cerimonia del “Passaggio della Stecca”. Durante il percorso, Meloni ha ricevuto saluti e incitamenti, rispondendo con gesti affettuosi.

Intanto, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato un messaggio di saluto al raduno, lodando il valore e la dedizione dei Bersaglieri, sia in passato che nel presente, per il loro contributo alla sicurezza della Repubblica e alla pace internazionale.

Anche il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, ha ringraziato l’Associazione Nazionale Bersaglieri per aver portato a Ascoli Piceno l’evento, sottolineando l’importanza storica di questa terza presenza dei fanti piumati nella città.