Oggi, alle 9,30, si terranno le comunicazioni del premier Mario draghi alle 9.30 al Senato, il voto di fiducia si terrà in serata e la replica di giovedì alla Camera. “Dopo la crisi di governo causata dai 5 Stelle – afferma il leader della Lega, Matteo Salvini sui social – dopo giorni di minacce e provocazioni, con decine di parlamentari che cambiano partito per salvare la poltrona e con un Pd che insiste a parlare di ius soli, ddl Zan e legge elettorale, invece di mettere al centro stipendi, bollette e lavoro, oggi si decide. E la Lega, unita e compatta, deciderà solo e soltanto per il bene e il futuro dell’Italia”. Intanto i partiti, a cominciare dal Movimento 5 Stelle, aspettano un segnale dal discorso che farà Mario Draghi in Parlamento. E a quel punto Draghi ascolterà le posizioni di tutti per vedere se sia maturato quel “fatto politico” nuovo che consenta di ritrovare “l’agibilità politica” senza la quale si rischia di segnare la fine del governo di unità nazionale. Il discorso di Mario Draghi durerà non più di una ventina di minuti.

La diretta qui: