di WANDA CHERUBINI

BOLSENA – Aveva 79 anni ed era di Bolsena la signora Anna Maria Biancalana, il 23 esimo caso di Coronavirus nella Tuscia, deceduto con il Covid-19. Il suo cuore non ce l’ha fatta ed è  morta ieri sera al reparto Malattie infettive di Belcolle, dove era stato ricoverata. Le sue condizioni non sembravano gravi, tanto che non era stata portata al reparto di Terapia intensiva. Nel pomeriggio di ieri, però, la situazione si è aggravata improvvisamente. Sembra che la signora comunque avesse patologie pregresse di tipo cardiologico. Lascia il marito e quattro figli. In serata è giunto anche il cordoglio del sindaco di Bolsena, Paolo Dottarelli. I familiari della vittima sono in quarantena. Il sindaco ha invitato tutti a farsi forza ed a attenersi scrupolosamente alle indicazioni del Governo. Il link epidemiologico della signora Biancalana non è stato ancora ricostruito. Dovrebbe finire invece martedì la quarantena del Rettore Stefano Ubertini, venuto in contatto con il docente dell’ateneo viterbese risultato positivo al Conoravirus. Il Rettore sta bene, ma per precauzione è in isolamento. La didattica dell’ateneo viterbese prosegue online per tutti gli studenti.