La Lega ha proposto la candidatura del Generale  Roberto Vannacci per le elezioni europee, difendendolo come un individuo libero che ha combattuto l’estremismo islamico in Iraq e in Afghanistan, nonostante le minacce ricevute dall’Isis. Matteo Salvini, intervenendo a Mattino Cinque, ha sostenuto la sua candidatura, affermando che Vannacci ha difeso l’onore e la patria in giro per il mondo. Salvini ha anche menzionato la preoccupazione per la sicurezza nelle città italiane, attribuendola all’immigrazione di massa. “Io e Vannacci – ha detto Salvini – abbiamo due figli. Vorremmo semplicemente che uscire di casa la sera a Roma, a Milano, a Livorno, a Torino, non fosse pericoloso com’è oggi, anche per colpa dell’immigrazione di massa”.