Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha detto al seminario “La casa come primo luogo di cura del cittadino”: “Oggi in Cdm ci saranno ulteriori scelte sull’emergenza che stiamo vivendo. Le terze dosi sono ancora più importanti per fronteggiare la variante Omicron, lo stiamo vedendo dai dati che arrivano. I numeri di questi giorni sono molto incoraggianti. Ieri mezzo milione di dosi di vaccino anti-Covid inoculate. In totale sono state superate le 100 milioni di dosi di vaccino somministrate – ha proseguito- E anche per le prime dosi, nelle ultime settimane ce ne sono state 450mila. Molte le prenotazioni anche per i più piccoli. L’epidemia continua ad essere un problema reale, concreto con cui fare i conti. Certo abbiamo strumenti che un anno fa non avevamo, a cominciare dai vaccini”, ha concluso Speranza.