Il presidente Volodymyr Zelensky nel nuovo video-messaggio diffuso in serata ha riferito come le  forze ucraine hanno riportato alcuni successi, ma la situazione militare generale nella regione del Donbass non sia cambiata nelle ultime 24 ore. Zelensky ha poi ringraziato  il presidente degli Stati Uniti Joe Biden per la promessa di nuove armi e ha detto di “aspettarsi buone notizie” sulle forniture “anche da altri partner”.Ha poi aggiunto di aver ottenuto un nuovo pacchetto di aiuti alla difesa dalla Svezia. Intanto il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev in un’intervista ad Al Jazeera, ripresa da Interfax ha detto: “Il nostro Paese non si è mai escluso dai contatti internazionali. Siamo pronti a parlare”. La Russia, afferma Medvedev, è pronta “a condurre un dialogo su qualsiasi questione, ma deve essere basato sul rispetto”, deve “tenere conto della sovranità e delle preoccupazioni russe” e “cercare di fornire una sicurezza indivisibile”.