La Russia è pronta a negoziare con tutte le parti coinvolte nella guerra in Ucraina. Ad affermarlo il presidente Vladimir Putin, accusando Kiev e i suoi alleati occidentali di “rifiutarsi” di negoziare. A riportarlo il Guardian. Il presidente russo ha affermato che l’Occidente punta a “dividere” la Russia e si è detto “sicuro al 100%” che la Russia distruggerà i missili Patriot statunitensi inviati in Ucraina.

Intanto questa mattina è stato lanciato un allarme aereo in Ucraina.  L’amministrazione comunale della capitale ucraina ha esortato le persone a recarsi nei rifugi dopo l’annuncio dell’allerta aerea. Anche il sindaco di Mykolaiv, nel sud del paese, ha avvertito dell’allarme aereo.