epa09416913 US President Joe Biden delivers remarks on Afghanistan, in the East Room of The White House in Washington, DC , USA, 16 August 2021. EPA/Oliver Contreras / POOL

Altri 800 milioni di dollari in aiuti militari giungeranno all’Ucraina dagli Stati Uniti, secondo quanto annunciato dal presidente americano Joe Biden.  “Con il nuovo pacchetto offriamo un’assistenza senza precedenti all’Ucraina. Siamo impegnati a fornire armi all’Ucraina, ne forniremo altre, droni e armi anti aeree – ha rimarcato Biden spiegando che gli 800 milioni vanno ad aggiungersi ai 200 approvati nei giorni scorsi, portando a un miliardo di dollari gli stanziamenti degli ultimi giorni – Manterremo alta la pressione sull’economia russa, l’obiettivo è far pagare un prezzo alto a Putin”. Il presidente degli Stati Uniti ha poi chiamato per la prima volta Putin “un criminale di guerra”. Joe Biden ha anche ringraziato  Zelensky per il suo “appassionato messaggio” al Congresso, definendo il suo discorso ” convincente e significativo”.  “Parla – ha riferito Biden –  per un popolo che ha mostrato notevole coraggio e forza di fronte all’aggressione brutale. Coraggio e forza che hanno ispirato non solo gli ucraini ma il mondo intero. Gli ostaggi a Mairupol sono un’atrocità. Siamo determinati a far pagare a Putin un prezzo alto” .