“E’ stato sottoscritto questa mattina l’accordo tra l’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio e le organizzazioni sindacali del comparto al fine di prevedere il cronoprogramma dei percorsi di stabilizzazione del personale impegnato durante l’emergenza Covid per tutte le Aziende del Servizio sanitario regionale. Le Aziende assicureranno la definizione delle procedure entro il 30 settembre di coloro che abbiano maturato i requisiti previsti dalla stabilizzazione prevedendo la trasformazione del rapporto da tempo determinato a indeterminato a decorrere dalla data di maturazione dei requisiti. Contestualmente le aziende avvieranno dal 1° di settembre le procedure di stabilizzazione mediante un unico avviso per ogni profilo professionale. Le organizzazioni sindacali da parte loro hanno sospeso lo stato di agitazione”. Lo comunica in una nota l’Assessorato alla Sanità della Regione Lazio.