Aperti i seggi in Francia per il primo turno delle elezioni legislative. Sono 48 milioni i francesi chiamati alle urne per rinnovare il parlamento, ma secondo i sondaggi potrebbero essere solo la metà a recarsi ai seggi per il voto che oggi (primo turno) e domenica prossima per i ballottaggi, ridisegnerà il parlamento.Un appuntamento importante per il presidente Emmanuel Macron che, dopo la conferma all’Eliseo, vede a rischio la maggioranza di deputati sulla quale il governo poteva contare fino ad ora.