Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha risposto alle recenti dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, definendole un errore. In un’intervista parzialmente anticipata dai media israeliani e concessa a ‘Politico’, Netanyahu ha respinto l’idea che la sua politica sia in contrasto con la volontà della maggioranza degli israeliani, sottolineando che essa riflette invece il desiderio della stragrande maggioranza del popolo.

Secondo Netanyahu, se Biden ha suggerito che la sua politica danneggi gli interessi di Israele, si tratta di un’affermazione sbagliata. Il premier ha ribadito che la sua posizione non è unicamente personale, ma rappresenta la volontà della maggior parte degli israeliani.

Inoltre, Netanyahu ha confermato la sua opposizione a qualsiasi forma di controllo di Gaza da parte dell’Autorità Nazionale Palestinese, riaffermando così le posizioni ferme del governo israeliano in materia di sicurezza e politica estera.