Dopo le recenti controversie sulle presunte espressioni colorite utilizzate da Papa Francesco per parlare degli omosessuali nei seminari, emergono nuove dichiarazioni del pontefice che stanno facendo discutere. Durante un incontro a porte chiuse con giovani sacerdoti romani, Papa Francesco avrebbe esortato a evitare di sparlare, affermando che “il chiacchiericcio è una roba da donne”.

Secondo quanto riportato dal sito ‘Silere non possum’, il Papa avrebbe aggiunto: “Noi abbiamo i pantaloni, dobbiamo dire le cose”. Inoltre, rispondendo a un giovane sacerdote che lo interrogava sulla situazione della diocesi di Roma, Papa Francesco avrebbe ammesso l’esistenza di “problemi di corruzione”.

Queste dichiarazioni hanno suscitato nuove critiche e acceso il dibattito sull’uso di espressioni considerate sessiste e sull’approccio del Papa verso le questioni interne alla Chiesa.