Premier russo Mishustin positivo al Covid

Il premier russo Mikhail Mishustin ha contratto il Covid-19 e ha trasferito le sue mansioni al vice premier Andrei Belusov, rendono noto le agenzie russe. Mishustin ha informato il presidente Vladimir Putin durante una video conferenza con le immagini rilanciate dall’emittente televisiva pubblica Rossiya 24 di aver contratto il Covid-19. Il numero di contagi confermati in Russia ha superato i 100mila (in un giorno i casi sono aumentati della cifra record di 7.099 a 106.498). “Ho appena appreso che il test a cui mi sono sottoposto è positivo“, ha detto Mishustin parlando con Putin. Il premier, che ha 54 anni ed è in carica dallo scorso gennaio, ha aggiunto che rimarrà in isolamento per proteggere i suoi ministri, ma manterrà i contatti con Belusov e con il resto del governo. Putin ha approvato le sue decisioni e ha detto di auspicare che il Premier continui a partecipare alla definizione delle politiche necessarie al rilancio dell’economia del Paese messa a dura prova dall’epidemia.