ROMA- Ho appena lasciato questo mazzo di fiori alla stele che ricorda Mario Amato, magistrato vittima del terrorismo, a cui ieri sera hanno dato fuoco in Viale Jonio a Montesacro. Rendere omaggio a servitori dello Stato che hanno sacrificato la propria vita è un obbligo morale. Un Paese senza memoria è un Paese senza futuro”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.