ROMA – “Voglio rivolgere gli auguri di una pronta guarigione agli operatori sanitari coinvolti questa mattina in un incidente a bordo di un’automedica. Questi uomini e queste donne ogni giorno con passione e senso del dovere lavorano al servizio della nostra comunità”. Lo ha dichiarato l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato in merito all’incidente occorso questa mattina, intorno alle ore 6.30 ad una automedica di Ares 118 della postazione “centro storico” rimasta coinvolta in un brutto incidente stradale in piazzale Numa Pompilio, a Roma. L’equipe sanitaria che si stava recando su un soccorso, procedendo in sirena e con i lampeggianti accesi, all’incrocio è stata tamponata lateralmente da un auto. Per estrarre dall’auto i due operatori sanitari sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Sul posto sono intervenute tre ambulanze: il medico è stato portato in codice rosso all’ospedale San Giovanni, mentre l’infermiere in codice giallo al policlinico Umberto I. L’autista dell’altra auto è stato trasportato in codice giallo all’ospedale San Giovanni. Nessuno dei tre, fortunatamente, versa in condizioni critiche.

“Voglio fare i miei migliori auguri di pronta guarigione al dr. Daniele Matera e all’infermiere Federico Sirico- ha detto il direttore generale di Ares 118, Maria Paola Corradi– Questo incidente dimostra, una volta di più, quanto dobbiamo apprezzare il lavoro di questi uomini e queste donne che, quotidianamente, mettono al servizio della cittadinanza la loro professionalità, rischiando in prima persona per portare aiuto al prossimo”