ROMA – “Il Centro europeo per la prevenzione e controllo delle malattie – ECDC ha rilevato che nelle ultime settimane la circolazione del virus respiratorio sinciziale si è intensificata e i soggetti maggiormente colpiti sono i bambini di età inferiore ai 5 anni e gli adulti over 65 anni. Il rischio che la contemporanea circolazione del virus influenzale e del covid eserciteranno una pressione sui sistemi sanitari è valutato come elevato. Per questo motivo è stata inviata una circolare operativa alle strutture sanitarie regionali nel periodo compreso tra il 20 dicembre e il 10 gennaio prossimo. Rinnovo l’appello alla vaccinazione e ad effettuare il richiamo covid e dell’antinfluenzale. In riferimento a tale allerta ritengo temporalmente inopportuno allentare le residue misure di prevenzione”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.