epa09416913 US President Joe Biden delivers remarks on Afghanistan, in the East Room of The White House in Washington, DC , USA, 16 August 2021. EPA/Oliver Contreras / POOL

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dal New York Times e dal Siena College, Joe Biden ha fatto segnare un recupero significativo rispetto a Donald Trump in vista delle elezioni di novembre. Attualmente, il presidente e il magnate sono praticamente alla pari, con Trump in vantaggio con una percentuale compresa tra il 46% e il 45%.

Questo segna un miglioramento per Biden rispetto ai dati di fine febbraio, quando Trump aveva un vantaggio più solido, con una percentuale compresa tra il 48% e il 43%. L’equilibrio tra i due candidati è un segnale di una competizione sempre più serrata e di un possibile cambiamento nelle preferenze degli elettori.

Il sondaggio riflette l’andamento dinamico della campagna elettorale, con entrambi i candidati che cercano di consolidare il proprio sostegno e attirare gli indecisi. Con l’avvicinarsi delle elezioni, ci si aspetta che la competizione diventi ancora più intensa, con Biden e Trump che continueranno a lottare per ogni voto.