Per ricordare a tutta la popolazione l’importanza della prevenzione, la Direzione Aziendale d’intesa con il Dipartimento di Prevenzione della ASL ROMA 6, aderisce ad una nuova Campagna di Screening promossa dalla Regione Lazio e svolgerà a partire dai prossimi giorni iniziative di promozione sul territorio dei 3 programmi di Screening Oncologici per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori della mammella, del collo dell’utero, del colon retto.

Il giorno 30 settembre 2021 nel Comune di Frascati, in Piazza Roma, sarà a disposizione un ambulatorio mobile attrezzato dove sarà possibile:

  • effettuare la prenotazione della mammografia;
  • fare direttamente sul posto il Pap test e l’HPV test;
  • ricevere la provetta per la ricerca del sangue occulto nelle feci.

Sarà inoltre possibile ricevere informazioni sulla vaccinazione anti papilloma virus raccomandata per le donne in chiamata al primo screening per la citologia cervicale (Pap test), all’età di 25 anni, e per le donne positive già trattate per lesioni precancerose sul collo dell’utero.

Presso l’unità mobile saranno a disposizione Operatori della ASL per prenotare immediatamente a chi appartiene alla popolazione target, l’appuntamento per lo screening per la prevenzione dei tumori della mammella, per consegnare una bustina contenente una provetta per lo screening del colon retto, per effettuare Il Pap Test e l’HPV Test per la prevenzione dei tumori del collo dell’utero.

La giornata è stata organizzata anche con il supporto delle Associazioni che si occupano di prevenzione, aderenti al tavolo misto di partecipazione degli Enti del Terzo Settore ASL ROMA 6.

 

Per approfondire:

La ASL ROMA 6 da molti anni è impegnata sul fronte degli Screening Oncologici della Regione Lazio per la prevenzione dei tumori

  • Tumore della mammella, rivolto a donne dai 45 ai 74 anni, che prevede lo svolgimento di una mammografia ogni 2 anni;
  • Tumore colon retto, rivolto a uomini e donne dai 50 ai 74 anni, che prevede la ricerca del sangue occulto nelle feci ogni 2 anni;
  • Tumore della cervice uterina, rivolto a donne dai 25 ai 64 anni, che prevede di svolgere il Pap test dai 25 ai 29 anni e l’HPV test dai 30 ai 64 anni.

Gli esami sono proposti alle persone che si trovano nelle fasce di età in cui è più alto il rischio di ammalarsi di questi tumori. Consentono una diagnosi precoce e, grazie a questa, di intervenire tempestivamente con le cure necessarie.

Le persone residenti o domiciliate nella ASL ROMA 6, nella fascia di età prevista per ciascuno screening, sono automaticamente invitate con una lettera a domicilio con un appuntamento prefissato.

Il programma è gratuito, garantisce la qualità e la continuità del percorso di diagnosi e delle eventuali cure.

I test offerti (mammografia, ricerca del sangue occulto nelle feci, PAP TEST e HPV test) sono comprovatamente specifici, sensibili ed efficaci per la diagnosi precoce di questi tumori.

Il personale sanitario che svolge le prestazioni è stato selezionato e formato specialisticamente sulla base delle Linee Guida Europee e tutte le procedure sono sottoposte a controlli di qualità.

 

 Per tutte le informazioni

NUMERO VERDE ASL ROMA 6:

  • mammella e colon retto 800.430.264 da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00, solo da linea fissa;
  • numero verde citologico 800.160.622 da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00, solo da linea fissa;
  • coordinamento.screening@aslroma6.it