Foto Bjorne Hoecke

BERLINO – Nelle elezioni regionali in Turingia, l’ultradestra di Bjoern Hoecke ha raddoppiato i consensi fino al 24%, in pratica un elettore su quattro ha messo una crocetta sull’Afd. Primo partito con il 29,5% diventerebbe la Sinistra (Linke, ex comunisti), mentre peggior risultato di sempre per l’Unione cristiano-democratica (Cdu) della cancelliera Angela Merkel nella regione col 22,5% (-11 punti dalle ultime elezioni): è quanto stabilito dagli exit poll pubblicati dal primo canale pubblico tedesco Ard sulla tornata elettorale svoltasi nel piccolo Land orientale che hanno prospettato risultati che renderanno difficile la formazione di un governo regionale con l’attuale coalizione formata da Linke, Spd e Verdi (5,3%). I tre non hanno più i numeri per governare, mentre la Cdu mantiene il cordone sanitario attorno all’Afd, rifiutando di trattarci. Ma l’estrema destra brinda comunque.